ISOLATOBIALABEL-02

Antonio Agnello

Antonio Agnello


Inizia a suonare la chitarra da autodidatta e dopo anni di esperienze con svariati gruppi musicali intraprende gli studi della chitarra classica, diplomandosi 5 anni dopo presso il Conservatorio di Avellino. Nel 2010 inizia a scrivere canzoni e poco dopo le raggruppa in un progetto live intitolato "Non Solo Ironico", di cui è stato autore, compositore e musicista.

Dopo un paio d'anni di concerti in duo e in trio (chitarra e voce, contrabbasso e percussioni)  nel 2014 vince il premio della critica al "time music festival" di Montagnareale (ME) con gli inediti "I Mediterronei”, "Non solo ironico" e un ri-arrangiamento della canzone "E penso a te" di Mogol. Nello stesso anno arriva in finale al concorso di Musica Controcorrente . Nel corso del 2015 riprende a lavorare sui suoi inediti e decide di inciderli presso il Fourth Mile Studio di Roma. Il suo primo album, “Vecchia biro”, uscirà all’inizio del 2017.  

Foto

DSC_9437DSC_9482DSC_7651cilindroDSC_4157DSC_0670DSC_4148DSC_7650

Social


facebook

Ascolta​

News artista

"Fumare uccide" live.


09/12/2016, 15:32

antonio agnello, isola tobia label, nuove uscite, singolo, fumare, tabaccaio



ANTONIO-AGNELLO.-Nei-digital-store-arriva-FUMARE-UCCIDE


 



Nei digital store arriva FUMARE UCCIDE, singolo e videoAnticipa l’album VECCHIA BIRO in uscita a gennaio

Guarda il videoclip


"Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più 

e in quella settimana pioverà a dirotto" 

(Woody Allen)


Fumare o non fumare è solo un gioco della mente, è lei che comanda. E’ la riflessione che guida FUMARE UCCIDE, il primo singolo di ANTONIO AGNELLO che esce oggi, 9 dicembre, e anticipa l’album VECCHIA BIRO che uscirà a gennaio per l’etichetta Isola Tobia Label. 

Sui pacchetti di sigarette campeggia la scritta IL FUMO UCCIDE che accompagna le foto "terroristiche" che ogni tabagista cerca di coprire per non doversi mettere in discussione. Ma più che il fumo, ribadisce Agnello, è proprio il gesto del FUMARE, il vizio, l’abitudine la dipendenza, che UCCIDE la libertà di scelta di un individuo. 

FUMARE UCCIDE è una divertente ballata dai toni teatrali: nessun moralismo, sono un pensiero sulla capacità di scegliere, che arriva su tutti i digital store accompagnata da un video altrettanto ironico che porta la firma di Orazio Sturniolo.

Oltre all’album VECCHIA BIRO di ANTONIO AGNELLO, da gennaio Isola Tobia label proporrà le novità discografiche di Emanuele Bocci, Carlo Mercadante, Nicoletta Noè e Marlò anticipate dai loro nuovi videoclip.

CHI E’ ANTONIO AGNELLO
Inizia a suonare la chitarra da autodidatta e dopo anni di esperienze con svariati gruppi musicali intraprende gli studi della chitarra classica, diplomandosi 5 anni dopo presso il Conservatorio di Avellino. Nel 2010 inizia a scrivere canzoni e poco dopo le raggruppa in un progetto live intitolato "Non Solo Ironico", di cui è stato autore, compositore e musicista. Dopo un paio d’anni di concerti in duo e in trio (chitarra e voce, contrabbasso e percussioni) nel 2014 vince il premio della critica al "time music festival" di Montagnareale (ME) con gli inediti "I Mediterronei", "Non solo ironico" e un ri-arrangiamento della canzone "E penso a te" di Mogol. Nello stesso anno arriva in finale al concorso di Musica Controcorrente . Nel corso del 2015 riprende a lavorare sui suoi inediti e decide di inciderli presso il Fourth Mile Studio di Roma. Il suo primo album, "Vecchia biro", uscirà all’inizio del 2017. 

Sul web: 



1


Appuntamenti

ISOLATOBIALABEL-10
Per ricevere aggiornamenti, uscite, novità  e altro puoi iscriverti alla nostra newletter.
Ti promettiamo di non essere invadenti e mandarti solo tante cose belle!

facebook
twitter
youtube
© 2016 Isola Tobia Label